Apertura gratuita per il pubblico tutti i primi venerdì del mese

Come da tradizione, chiunque volesse venire a trovarci in osservatorio può farlo gratuitamente ogni primo venerdì del mese, con l'eccezione di gennaio. Le serate inizieranno alle ore 21.00 con una conferenza a tema astronomico e proseguiranno, se il meteo lo permette, con l'osservazione del cielo tramite il telescopio principale in cupola e i telescopi più piccoli disposti sul piazzale antistante l'edificio.   Si ricorda di portare con sé una torcia perché la strada che conduce all'osservatorio non è illuminata, di parcheggiare vicino al cartello "Ganda" prima della salita non illuminata da affrontare a piedi e di vestirsi in maniera adeguata perché in montagna fa freddo, soprattutto di notte. Vi attendiamo numerosi.

“il primo testimone oculare dell’esatta comparsa di una supernova” Quest’immagine, in negativo, grazie ad un incredibile colpo…. “di fortuna”,..

2 mi piace, 0 commenti2 ore fa

"Destinazione Marte" 21 Febbraio 2018

Pur essendo il nostro vicino della porta accanto, il pianeta Marte è un posto difficile da visitare. Sono state tentate almeno quaranta missioni..

3 mi piace, 0 commenti8 ore fa

Un team internazionale di astronomi ha confermato la scoperta della supernova più lontana e più antica mai rilevata, un’enorme esplosione cosmica..

6 mi piace, 0 commenti1 giorno fa

«Quando Orion dal cielo declinando imperversa; E pioggia e nevi e gelo sopra la terra ottenebrata versa…» scriveva Giuseppe Parini Grazie..

8 mi piace, 0 commenti1 giorno fa

M 46 è un ammasso aperto visibile nella costellazione della Poppa e in questa bellissima immagine di Luigi Ghilardi vediamo anche la sua caratteristica..

5 mi piace, 0 commenti1 giorno fa